Plumcake senza zucchero in diverse varianti golose

Pensando all’anno che inizia come un menu da sfogliare in cui cercare e scegliere le proposte che preferiamo, con gennaio è bene iniziare dalla colazione. Il calendario godocoldolce.it 2014 per la prima pagina propone una ricetta per biscotti #dainzuppo. Proseguiamo con un dolce soffice da affettare e conservare per tutta la settimana lavorativa in attesa del weekend goloso. Un plum-cake (ovvero torta di prugne) in cui lo zucchero è sostituito dal miele, considerando che 1 cucchiaio di miele equivale a 20-22 grammi di zucchero.

“Il nuovo oracolo delle torte” Edizioni del Baldo 2012 ci racconta così la storia del Plumcake:

Il nome, secondo alcuni studiosi di cucina, si riferisce ad un’antica preparazione in cui carni di manzo o di montone venivano stufate con uva passa, prugne appunto, vino e spezie. Da piatto di carne solo in epoca vittoriana in Inghilterra, si è trasformato in un dessert e veniva preparato in occasione delle festività natalizie e pasquali [con frutta candita e uvetta, brandy e burro]. Secondo altri invece, l’origine del dolce è una preparazione tedesca simile alla crostata, ricoperta di prugne. In Italia si è diffusa la versione a base di yogurt.

Così noi ne proponiamo la ricetta a base di yogurt alle prugne (plums) appunto!

Plumcake Pasticceria Serafino di Pesaro_fotografie Cristina Principale

Plumcake Pasticceria Serafino di Pesaro_fotografie Cristina Principale

Ingredienti

250 grammi di farina di grano tenero

125 di yogurt alle prugne

50 grammi di burro

7 cucchiai di miele di Acacia

3 uova

1 bustina di polvere lievitante per dolci

1 bustina di vanillina

1 limone biologico

1 presa di sale

Preparazione

Montare il burro, ammorbidito a temperatura ambiente, e aggiungervi il miele e il sale, versando una alla volta (come sempre) le uova intere; lavorare fino ad ottenere un composto cremoso. Mischiare poi la farina, la vanillina e la scorza grattugiata del limone, ammorbidendo la pasta con piccole quantità di yogurt, fino al completo assorbimento. Completare incorporando il lievito. Versare l’impasto in uno stampo da plumcake (della dimensione di circa 30x10x8 cm, facilmente reperibile anche in alluminio usa&getta) ben oleato, infornando per 20 minuti a 180°.

Plumcake Pasticceria Serafino di Pesaro_fotografie Cristina Principale

Plumcake Pasticceria Serafino di Pesaro_fotografie Cristina Principale

Variante con yogurt bianco e cioccolato

yogurt bianco

150 grammi di cioccolato fondente

25 grammi di cacao amaro in polvere

Lavorare gli ingredienti come nella ricetta precedente, sostituendo allo yogurt alle prugne quello bianco, e aggiungendo il ciocco fondente sciolto a bagnomaria e il cacao amaro, avendo cura però di controllare la cottura, con uno stecchino, dopo circa 30 minuti.

Variante con caffè e noci

yogurt bianco

2 dl di caffè ristretto

65 grammi di gherigli di noce tritati

Ad maiora

GD Star Rating
loading...
Plumcake senza zucchero in diverse varianti golose, 5.3 out of 10 based on 3 ratings

Golosa dal 1984. Storica dell’arte, e-writer e fotografa. Lavora nell’editoria, dedita al teatro e alla cucina.

Leave a Reply

Next ArticlePrendi l'arte a morsi