mini(a)more vegan

Un fresco e gioioso dessert al cucchiaio che sorprenderà le note del vostro cuore vegan, mini cheesecake alle more.

I mini(a)more vegan al cucchiaio di Rosj Savino

I mini(a)more vegan al cucchiaio di Rosj Savino

Godocoldolce presenta: InRosjVeg, la nuova rubrica di Rosj Savino con ricette di dolci a base di ingredienti d’origine vegetale, crueltyfree e quindi pieni di vita, per imparare quanto più dolce può essere la vita di tutti…una vita veganstyle:

Vi scrivo per 6 persone ma posso assicurarvi che farlo per 12 o 24 richiede solo 5 minuti in più. Qui ho usato i classici bicchieri da tavola perché in stile col mio mondo ma potete divertirvi con colori forme e dimensioni!

Ingredienti:

  • 4/5 biscotti tipo digestive o ai cereali, senza latte né uova e ovviamente freeoilpalm
  • 200 gr di silken tofu
  • 125 gr yogurt soia bianco
  • sciroppo d’agave (o altro dolcificante vegetale)
  • una confezione di more
  • 1 limone bio
  • cannella macinata

Uniamo con una frusta il tofu e lo yogurt in una morbida crema addolcendo quanto basta con lo sciroppo d’agave e lasciamola vivere per una mezz’ora nel frigo.

Nel frattempo sbricioliamo facilmente i biscotti con le mani e con l’aiuto di un pestello (va bene anche il tritatutto) che subito formeranno la base di circa 1cm in ogni bicchiere dove aggiungendo una goccia di sciroppo d’agave andremo a mescolare con un cucchiaino.

Riprendiamo la crema e facciamo un primo strato sul quale metteremo le prime more (o lamponi o fragole o mirtilli) che avremo già lavato e avvolto con il succo di mezzo limone.

Facciamo il secondo e ultimo strato di crema, pizzichiamo di cannella e felici sistemiamo le ultime more spruzzandole ancora con un pò di limone e….

fatto!

Mettiamo i bicchieri quanto basta nel freezer (anche frigo se la temperatura è sopportabile) affinché la crema si rapprenda e poi serviamo i nostri mini(a)more!

Rosj Savino per godocoldolce.it

GD Star Rating
loading...
mini(a)more vegan, 6.3 out of 10 based on 3 ratings

La felicità la si trova ovunque se si vuole. A me piace vederla là dove gli animali sorridono e faccio del mio cibo nutrimento felice e consapevole. Sperimento ricette di dolci con ingredienti di origine vegetale, crueltyfree e quindi pieni di vita per imparare quanto più dolce può essere la vita di tutti…una vita veganstyle!

Leave a Reply

Next ArticleZuppa inglese alla menta